4 Wheel Drive - Another Town cover album

Ogni anno si svolge in Olanda, organizzato dalla European Bluegrass Music Association, un importante festival dedicato al genere. Durante i tre giorni sono chiamate a raccolta varie band selezionate da tutta Europa. Sul palco per un pubblico attento e assai competente si esibiscono solo i migliori gruppi dell’intero panorama europeo. Tra i primi a guadagnarsi il premio come migliore band europea gli olandesi 4 Wheel Drive.
Vi assicuro che il fatto che giocassero in casa non ha assolutamente influenzato la giuria composta dai musicisti delle altre formazioni. Negli anni a seguire poi, si sono aggiudicati il premio della critica nuovamente nel 2002 e poi l’Audience Popularity Award per ben due volte, nel 2006 e nel 2007.

Il gruppo dei 4 Wheel Drive ha subito alcune modifiche della line-up per presentarsi ora con Joost Van Es al violino, il colombiano Edu Grin al mandolino, Jurger Biller al banjo, Jan Michielsen alla chitarra e Alfred Bonk al contrabbasso. Le loro performance sono nel vecchio stile radio-show, tornato alla grande, cioè tutti raccolti intono allo stesso microfono alternandosi di volta in volta in prima posizione per l’assolo di turno e l’album mantiene intatti la grinta e robustezza del suono.
Quattordici le tracce di Another Town di cui un solo brano originale, a firma del banjoista, mentre le altre tredici tutte pescate dal repertorio più o meno classico e conosciuto più alcuni tradizionali. Il sound globale è convincente, gli strumentisti tutti all’altezza del loro ruolo e le voci ben impastate tra loro. Se una critica si può fare è sicuramente nella mancanza di originalità negli arrangiamenti.
Another Town è bluegrass puro suonato nel più classico e forse un po’ scontato degli stili. Comunque un buon lavoro. Per concludere direi sconsigliato a chi cerca novità ma consigliatissimo ai puristi.

Stanley Man BG-701 (Bluegrass Tradizionale, 2007)

Stefano Santangelo, fonte TLJ, 2009

Link amici