David Grisman & Tony Rice – Tone Poems cover album

Magari a molti di voi sembrerà strano, ma anche in Italia c’è un buon numero di musicisti acustici, prevalentemente di bluegrass, alla disperata ricerca del migliore suono, e quando questi raggiungono quel certo livello per cui tutti quegli accorgimenti tecnici possibili apportati al proprio banjo, chitarra o mandolino che sia, non sono più sufficienti, allora si mettono alla ricerca del migliore ‘vintage’, spesso ‘pre-war’. Fino a venti anni fa un Gibson poteva essere acquistato come ‘strumento vecchio’ e pagato con cifre irrisorie, oggi può invece raggiungere anche il costo di una Volvo S.W. Il mercato del vintage non coinvolge solo i musicisti, ma anche quello dei collezionisti, i quali possono volere il pezzo raro solo per ragioni di investimento.
Così migliaia e migliaia di favolosi strumenti, anziché continuare a vivere tra le mani di persone che li utilizzerebbero nella giusta maniera, suonandoli, riposano dietro lucide e asettiche vetrine. Bella, quindi, l’idea di Grisman di incidere un disco utilizzando alcuni dei più bei strumenti ancora disponibili, molti dei quali in possesso dello stesso mandolinista, o forniti da Dexter Johnson, autore anche, insieme a Grisman, delle note del volume allegato a Tone Poems (40 pag.!).

Grisman ha chiesto a Tony Rice di partecipare al progetto di Tone Poems, e Tony ha accettato volentieri, per nostra fortuna: nessuno meglio di lui riesce ad avere un tono così vellutato e corposo dalla chitarra acustica, sia essa una preziosa Martin 0-18 del ’37, o una economica Le Domino. Le registrazioni sono state effettuate con l’obiettivo di rendere il suono degli strumenti più fedele possibile alla loro condizione reale, e i brani selezionati, quasi sempre pacati e d’atmosfera, sono quelli giusti affinché gli strumenti possano rendere al meglio. Risultato, una delizia per i timpani, e per molti una ragione in più per non acquistare una Volvo.

Acoustic Disc ACD 10 (New Acoustic Music, 1994)

Maurizio Faulisi, fonte Out Of Time n. 5, 1994

Ascolta l’album ora