Screamin’ Jay Hawkins – Somethin’ Funny Goin’ On cover album

Mr. I put a spell on you is back! Nuovo CD per Screamin’ Jay Hawkins, uno dei personaggi più singolari nel panorama musicale degli ultimi 30 anni.
Ritornato all’attenzione di un pubblico più vasto grazie alla cover di Heartattack And Vine di Tom Waits, usata per una nota pubblicità di jeans, Screamin’ Jay sforna un disco migliore del precedente Black Music For White People grazie al contributo di Buddy Blue alla chitarra, e all’ottima produzione di Robert Duffey.
In questo Somethin’ Funny Goin’ On Screamin’ Jay rispolvera classici del suo repertorio, dei pezzi scritti da lui fin dagli anni 50. Somethin’ Funny Goin’ On è uno shuffle che apre le danze; blues alla Spoonful di W. Dixon per I Am The Cool con il vocione baritonale di S. Jay ad urlare “I am the COOL I am the COOL”.

Un altro omaggio a Tom Waits con Whistling Past The Graveyard da Blue Valentine, in una interpretazione ottima. Rock The House è un corposo classico rock & roll dal testo ironico, rock-blues in Scream The Blues con bell’assolo di Buddy Blue. Brujo altro blues con riff alla John Lee Hooker e gran ‘vocione’ di S.J. Hawkins; urli da brivido e gran assolo di sax in You Make Me Sick un boogie con finale da sbellicarsi dalle risate.
Give It A Break altro rockblues, riff classico alla Mannish Boy di Muddy Waters per When You Walked Out The Door, blues tosto con assolo alla slide di Buddy. Fourteen Wives uno shuffle con sezione fiati, conclude questo disco.
Accompagnato oltre al già citato Buddy Blue alla chitarra troviamo una band solida e precisa, Screamin’ Jay Hawkins in forma smagliante con una voce che fa vibrare le mura, per un disco corposo e vivace, uno dei migliori in assoluto della sua discografia.

Demon Fiend CD 750 (Blues, Rhythm & Blues, 1994)

Paolo Burato, fonte Out Of Time n. 3, 1994