A Cellarful Of Motown! cover album

Sembra incredibile, ma nonostante la gran mole di pubblicazioni la Motown, prestigiosa etichetta di Detroit aveva ben conservati nei suoi archivi un gran numero di brani mai pubblicati prima.
Alcuni furono comunque pubblicati come singoli, ma appaiono su CD per la prima volta in questa compilation (doppia, per un totale di 40 brani), ma la maggior parte non videro mai la luce.
E non stiamo parlando di perfetti sconosciuti: ci sono nomi come Brenda Holloway o anche il giovanissimo Stevie Wonder, Gladys Night, i Temptations, Martha & The Vandellas, gli Isley Brothers e altri.
Ci sono anche dei quasi sconosciuti, ad esempio Syreeta o Barbara McNair.

Ovviamente questa raccolta si rivolge ai super appassionati del sound della Motown, non è il primo passo da fare per avvicinarsi a quel sound glorioso, ma comunque non abbiate paura: qui dentro c’è tanta splendida musica, quell’R&B fresco e brioso che avrebbe caratterizzato un’epoca e reso la black music, almeno fino alla metà degli anni Sessanta, l’unica risposta convincente dell’America alla British Invasion.
Voto: 7
Perché: brani rarissimi, in alcuni casi mai ascoltati prima, che ci dicono ancora una volta perché il Motown sound sia stato una delle cose più belle mai giunte dagli States.

Motown/Universal 544 619-2 (Soul, 2002)

Paolo Vites, fonte JAM n. 84, 2002